Palazzo dei Musei

News

L’acciarino magico sono io

Venerdì 13 settembre ore 21. Modena, Palazzo dei Musei – laboratorio didattico. Una fiaba di Hans Christian Andersen. Spettacolo per bambini e famiglie a cura di Dida. Con Bernardino Bonzani, Teatro dell'Orsa. “Una vecchia strega sotto un albero aspetta un giovane soldato per inviarlo nella pancia della terra" inizia così un’avventura indicibile. Tre caverne, tre cani, tre tesori da custodire e un magico acciarino che salva la vita. Nell'ambito di Festivalfilosofiapersona 2019 programma ragazzi

Così ti dipingo

Modena, Palazzo dei Musei – Dida. A cura di: Dida. Orari: sabato 14 settembre ore 15–19; domenica 15 settembre ore 10–19. Laboratorio sul ritratto con camera lucida e non per bambini e famiglie. Il laboratorio trae ispirazione dai molteplici ritratti esposti nella mostra Oscar Sorgato "Tenera è la luce" allestita al Museo Civico d'Arte. Con l'aiuto di alcuni strumenti come la camera lucida o semplicemente a mano libera e tanto materiale a disposizione, a ogni bambino verrà chiesto di realizzare un ritratto del proprio accompagnatore come in una autentica sala di posa. Nell'ambito di Festivalfilosofiapersona 2019 Programma ragazzi

Faccia a faccia con la mummia

Presentazione venerdì 13 settembre ore 17.30, Museo Civico Archeologico Etnologico. La piccola raccolta egiziana del Museo Civico è stata sottoposta a un progetto di ricerca che, coniugando discipline scientifiche e umanistiche, ne ha permesso la riscoperta sia sotto il profilo storico-collezionistico, sia sotto quello delle analisi diagnostiche. Le indagini, unitamente alle avanzate tecnologie digitali del designer 3D Cicero Moraes, consentono ora di proporre un’ipotesi di ricostruzione del volto della mummia di bambino. In occasione del Festivalfilosofiapersona 2019, nell’ambito della mostra “Storie d’Egitto”

Oscar Sorgato. Tenera è la luce - Un protagonista del Chiarismo

13 settembre – 10 novembre 2019, Modena, Musei Civici, sala Crespellani. Mostra promossa da Musei Civici e Collezione Koelliker di Milano in occasione del Festivalfilosofia 2019 dedicato al tema "persona". L'esposizione, curata da Stefano Sbarbaro e Cristina Stefani, ricostruisce e pone all'attenzione del pubblico la vicenda umana e artistica del pittore di origini modenesi, Oscar Sorgato (Modena, 1902 – Milano, 1941) che svolse la sua breve carriera pressoché interamente nel fervido clima artistico della Milano degli anni Trenta. Ingresso gratuito

Workshop Costruire senza mattoni

Aprono le iscrizioni al Workshop "Costruire senza mattoni" che dal 13 al 15 settembre 2019 si terrà presso la Terramara di Montale. Parco di Montale e associazione TerraePaglia plus Aps collaborano per realizzare il ripristino delle case del Parco, i cui intonaci necessitano di interventi di manutenzione, che saranno eseguiti coniugando dati archeologici e competenze di esperti in bio-edilizia. L’intervento verrà realizzato in forma di workshop per acquisire conoscenze e competenze sulle tecniche costruttive dell’età del bronzo e su quelle adottate dagli esperti di edilizia sostenibile e artigianale.

Le tre meraviglie di AGO aperte tutti i giorni e con ingresso gratuito dal 19 aprile

Nuovi orari e visite guidate per il Teatro Anatomico, la Farmacia storica dell’ex ospedale e la Chiesa di Sant’Agostino. A partire dal 19 aprile i tre ‘gioielli’ che ruotano attorno ad AGO Modena Fabbriche Culturali saranno aperti al pubblico con continuità e ingresso gratuito: durante le festività pasquali ed i successivi ponti di fine aprile, e poi ancora per tutto il 2019, i modenesi e i turisti avranno dunque la possibilità di visitare liberamente tutti e tre questi luoghi, che finora erano stati aperti soltanto in occasioni particolari. Grazie al coordinamento scientifico del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali e del Polo Museale dell’Università di Modena e Reggio Emilia, inoltre, il pubblico potrà usufruire di visite guidate, anch’esse gratuite.

Storie d'Egitto

La riscoperta della raccolta egiziana del Museo Civico di Modena. 16 febbraio 2019 / 7 giugno 2020, Museo Civico Archeologico Etnologico. Per la prima volta viene esposta integralmente la raccolta egiziana del Museo, formatasi alla fine dell’Ottocento. Costituita da un’ottantina di reperti riconducibili ai temi della regalità, del rituale funerario e della devozionalità templare, è stata sottoposta nell’ultimo anno a un articolato progetto di studio, indagini diagnostiche e interventi conservativi che hanno interessato reperti archeologici e resti umani, fra i quali la mummia di un bambino. Inaugurazione sabato 16 febbraio, ore 17, ingresso libero

Palazzo dei Musei di Modena

  Gli istituti del Palazzo dei Musei di Modena si presentano

Alessandro Tassoni. Spirito bisquadro

galleria-estensebibliotecaestense.jpgmusei-civicibiblioteca polettiarchivio-storico.jpgfestival-filosofia.jpg

Azioni sul documento